PMO Manager M&A e Corporate Finance
Funzione PMO
07 febbraio 2020
Milano
 
MISSION DEL RUOLO E PRINCIPALI RESPONSABILITÀ
 
Per rafforzare le strutture di Amco siamo alla ricerca di una persona da inserire nella Funzione PMO con il ruolo di PMO Manager - M&A e Corporate Finance.
La Funzione PMO riporta al Direttore Generale della Società e svolge un ruolo chiave nel presidiare i progetti strategici e caratterizzati da elevata complessità interfunzionale della Società, approvati dal Consiglio di Amministrazione o promossi dall'Alta Direzione, volti al perseguimento della mission aziendale e allo sviluppo del business secondo le Linee Strategiche per il quinquennio 2019 – 2023.
La posizione offre l'opportunità di lavorare in un ambiente dinamico e stimolante a stretto contatto con il Top Management e con tutte le principali Direzioni aziendali.
Nello specifico il PMO Manager supporterà il Responsabile della Funzione PMO nella strutturazione e nella gestione end-to-end delle operazioni straordinarie (“Operazioni M&A”) finalizzate allo sviluppo del business.
 
Principali responsabilità
  • Conduzione di studi di fattibilità propedeutici all'avvio di Operazioni M&A (es. fusioni/ acquisizioni, acquisto/ cartolarizzazione di portafogli, costituzioni di fondi mobiliari/ SICAF): inquadramento degli obiettivi dell'iniziativa, identificazione e analisi dei profili rilevanti dell'operazione (business, operativi, contabili, economici/ finanziari, patrimoniali), formulazione del business case, analisi critica delle opportunità e dei rischi, definizione della macro-pianificazione.
  • Supporto nella strutturazione tecnico - finanziaria delle Operazioni M&A.
  • Analisi degli impatti per la Società e per i soggetti coinvolti nell'operazione (impatti contabili, di funding, patrimoniali, economici, operativi).
  • Predisposizione di modelli per la valutazione degli impatti economici, finanziari e patrimoniali delle Operazioni M&A.
  • Presidio delle fasi di contrattualizzazione delle Operazioni M&A (predisposizione di information memorandum, memorandum of understanding, termsheet, contratti, ecc.).
  • Gestione delle relazioni con gli stakeholder rilevanti coinvolti nelle Operazioni M&A e delle attività di negoziazione.
  • Pianificazione e supervisione della fase di execution delle Operazioni M&A.
  • Gestione dei flussi informativi verso le strutture di AMCO coinvolte nelle Operazioni M&A, supportando proattivamente i colleghi nella comprensione dei profili rilevanti delle stesse.
  • Coordinamento dei consulenti/ professionisti esterni coinvolti nelle iniziative (es. consulenti finanziari, advisor legali), gestendo tra l'altro le attività di definizione/ negoziazione dei mandati e di monitoraggio dell'andamento e dei costi connessi agli incarichi.
  • Sistematico miglioramento continuo dei processi per la gestione delle Operazioni M&A (es. predisposizione di check list di controllo, standardizzazione della modellistica).
 
REQUISITI PROFESSIONALI
 
Esperienza richiesta
  • Il/la candidato/a ideale ha maturato un'esperienza di almeno 3 anni in ambito Corporate Finance presso investment bank, società di revisione/consulenza o banche.
 
Conoscenze/competenze/know how richiesto
  • Capacità di analisi di bilancio, analisi di mercato, business/ financial modeling.
  • Solide conoscenze matematico-finanziarie.
  • Padronanza delle tecniche di valutazione aziendale.
  • Conoscenza e profonda comprensione dei profili contabili connessi alle Operazioni M&A.
  • Ottima conoscenza del pacchetto MS Office, in particolare di Excel e Power Point.
  • È requisito preferenziale la conoscenza del mercato NPE (principali attori, dinamiche di business, regolamentazione di settore).
 
Formazione e lingue
  • Il candidato ha conseguito una laurea in Economia conseguita con ottimi voti.
  • Ottima conoscenza della lingua inglese, meglio se avvalorata da un’esperienza di studio e/o lavoro all’estero.
 
REQUISITI PERSONALI
  • Capacità di programmare e supervisionare progetti a elevata complessità.
  • Orientamento al risultato, propensione a lavorare per obiettivi e pragmatismo.
  • Forte attitudine al problem solving.
  • Senso critico, spiccate capacità di analisi (anche quantitativa) e di sintesi.
  • Ottime capacità di comunicazione, relazione, mediazione e negoziazione.
  • Approccio collaborativo e propensione a lavorare in team.
  • Forte senso del dovere, integrità ed eticità professionale.
  • Entusiasmo ed elevata motivazione alla crescita professionale.
  • Disponibilità a trasferte.
 
La ricerca è rivolta ad ambosessi (L. 903/77). Si prega di autorizzare il trattamento dei dati personali (L. 196/03 e s.m.i.). Prioritario il titolo ai requisiti di cui alla L. 68/99