Pubblicato in: Comunicati stampa, Sostenibilità |
 

AMCO, la sede di Milano certificata LEED Gold

 
 

AMCO OTTIENE LA CERTIFICAZIONE LEED GOLD PER LA SEDE DI MILANO

Milano, 28 febbraio 2022 – AMCO – Asset Management Company ha ottenuto, nel pieno rispetto dei criteri ESG, la certificazione LEED Gold per la nuova sede milanese di via San Giovanni sul Muro 9 situata all’interno del Business Campus “The Bridge”.

La certificazione LEED, acronimo di Leadership in Energy and Environmental Design, è un protocollo americano, sviluppato dallo U.S. Green Building Council (USGBC), che disciplina uno stringente standard di valutazione del grado di sostenibilità ambientale delle costruzioni.

Inaugurata il 15 dicembre 2021, la sede di Milano – 4.800 metri quadri distribuiti in 7 piani fuori terra e due interrati di parcheggi – rappresenta la sintesi della più moderna e flessibile concezione del lavoro e dell’attenzione alla sostenibilità di AMCO.

La tutela dell’ambiente è infatti uno dei quattro pilastri della Strategia di Sostenibilità GSSEGovernance sostenibile, gestione Sostenibile del credito, Sviluppo del capitale umano e tutela dell’ambientE – presentata il 15 dicembre 2022 con il Piano strategico “made in AMCO” 2025 che integra la Sostenibilità in tutta la catena di valore aziendale.

La certificazione LEED Gold è uno dei commitment fissati nel Piano per l’anno 2023.

AMCO, tra i primi in Italia, ha avviato anche le procedure per la certificazione Fitwel, a conferma dell’attenzione rivolta alla salute e al benessere dei dipendenti.

Le caratteristiche dell’edificio:

L’edificio di via San Giovanni sul Muro 9 è situato in una delle aree più servite di Milano per incoraggiare l’utilizzo di forme di trasporto sostenibile; inoltre, sono stati riservati posti auto preferenziali per gli utenti che utilizzano le varie forme di carpool.

L’edificio è stato progettato per rispettare alti livelli di performance energetica, sia a livello di involucro – come, ad esempio con l’applicazione di pellicole di protezione solare ad alto risparmio energetico – che a livello impiantistico, con pompe di calore ad alta efficienza. L’impianto di illuminazione è stato progettato per ridurre i consumi con un ottimo comfort visivo: grazie ai sensori, l’illuminazione si adegua automaticamente alla luce naturale e permette lo spegnimento automatico quando il locale è vuoto. Inoltre, il 100% del fabbisogno energetico dell’edificio sarà soddisfatto con l’acquisto di energia prodotta da fonti rinnovabili: un impegno importante che AMCO ha assunto per ridurre le emissioni di gas effetto serra (GHG).

In linea con il protocollo LEED, l’utilizzo di apparecchiature idrico-sanitarie a basso consumo e l’impianto sanitario con rete duale alimentato dalle acque piovane garantisce la riduzione del 65% dei consumi idrici rispetto agli edifici standard.

In tutti gli uffici si effettua la raccolta differenziata dei rifiuti e, per minimizzare il consumo di plastica, nelle aree ristoro con cucina sono stati installati nuovi depuratori per la produzione di acqua osmotizzata da rubinetto. Infine, AMCO ha scelto di utilizzare materiale di cancelleria in carta certificata FSC e in plastica riciclata.

L’impegno per la tutela dell’ambiente di AMCO

Per diminuire le emissioni di GHG e ridurre i costi energetici, a partire dall’inverno 2022/2023, la società ha predisposto delle chiusure prestabilite delle sedi in coincidenza delle giornate di maggior congestione dei trasporti, in occasioni dei periodi di ponti e festività invernali e nella settimana in cui solitamente si registrano le temperature più rigide (2-6 gennaio 2023 e 6-10 febbraio 2023).

A partire da gennaio 2023, AMCO utilizza solo batterie ricaricabili per mouse e tastiere per ridurre l’inquinamento ambientale legato a pile esauste, carta e plastica delle confezioni, in linea con gli obiettivi del Piano d’Azione europeo per l’economia circolare.Scopri tutte le azioni per la tutela dell’ambientE di AMCO alla sezione Sostenibilità di www.amco.it